Zingaretti: basta odio, Salvini citofoni ai mafiosi

“La cosa più importante è ricostruire la speranza e smettere di picconare l’Italia con polemiche e odio, magari citofonando agli studenti che devono studiare. Salvini citofonasse ai mafiosi, visto che quando ha fatto il ministro degli Interni non li ha catturati” ha detto il segretario del Pd dopo la citofonata di Salvini a Bologna a casa di un presunto spacciatore di droga.